SANDRO

Teatro dell'Argine presenta:
un monologo scritto da Christian Poli

con inserti drammaturgia di  Nicola Bonazzi

interpretato da Andrea Santonastaso

diretto da Nicola Bonazzi

001_harperstudio_RHS_0007.jpg

Un Monologo per raccontare Sandro Pertini: “il primo impiegato italiano”, come amava definirsi, “il politico mai Ministro”, il Presidente della Repubblica più amato dagli italiani, ma anche il perseguitato, il partigiano, il combattente per la libertà e l'uguaglianza.

Il “piccolo uomo” che non si è piegato mai.

Cocciuto, inesauribile, presente, entusiasta, irascibile, commosso, felice, arrabbiato, deciso, libero!

008_harperstudio_RHS_0015.jpg

A chi gli diceva che fosse carismatico rispondeva infastidito:

“ma che carisma e carisma, è solo che negli uomini io ci credo e loro, gli uomini, lo capiscono”.

 

Nelle parole di Poli e Bonazzi, attraverso la voce e la presenza scenica di Andrea Santonastaso, con una scenografia suggestiva ed “animata” dai disegni dello stesso Santonastaso, uno spettacolo “urgente” che attraverso l'esempio carismatico si Sandro Pertini e della sua vita, ci mostra ciò che siamo e, soprattutto, ciò che siamo diventati e non dovremmo essere più. 

Prima possibile!